800 800 800


LA NOSTRA MISSION



 

Dnapro desidera migliorare la qualità della vita delle persone.

 

Lavoriamo sulla genetica al fine di reperire le informazioni utili che consentano a ciascuno di vivere una vita possibilmente più lunga e più sana.

 

Analizzando in profondità i dati genetici, utilizzando le migliori tecnologie e i migliori esperti, abbiamo elaborato un processo che permette di condividere informazioni preziose

per la salute ed il benessere.Il nostro obiettivo è quindi quello di utilizzare l’unica metodologia che permette di fornire indicazioni precise e scientificamente testate in merito alle predisposizioni individuali: la genetica.

La predisposizione genetica consiste in una maggiore probabilità genetica di sviluppare determinate condizioni. Il test genetico permette di individuare l’eventuale predisposizione delle persone, ma non sempre questa predisposizione si manifesta.

I fattori ambientali, infatti, giocano un ruolo fondamentale, visto che sono in grado di influenzare l’espressione dei geni.

Coloro che ereditano un gene che indica una maggiore probabilità di sviluppare una malattia, ad esempio, presentano una percentuale di rischio maggiore, ma non devono necessariamente essere colpiti da quella condizione.

L’ambiente gioca un ruolo determinante nell’espressione dei geni. Infatti una persona geneticamente “sana” può sviluppare comunque una malattia in un ambiente  non salutare.

Conoscere le proprie predisposizioni genetiche resta tuttavia di grande utilità per prevenire i rischi per la propria salute seguendo uno stile di vita adeguato e sottoponendosi a controlli medici periodici in relazione ai propri fattori di rischio.

 

Dnapro è la divisione test genetici di Eugene srl, società di genetica creata con azionariato diffuso di singole persone, con nessuna quota azionaria di società o aziende.Il nostro principio ispiratore è di condividere i database genetici in forma di libero accesso in modo che la ricerca sia a beneficio di tutti.Riteniamo infatti che la genetica sia un settore che possa essere sviluppato non solo dalle multinazionali, ma anche dalle singole persone comuni, coese su un progetto di sviluppo di ricerca in ambito genetico.